10 vantaggi di vivere in Van: perché ho scelto di vivere su 4 ruote

10 vantaggi di vivere in Van: perché ho scelto di vivere su 4 ruote

10 vantaggi di vivere in Van: ecco perché ho scelto di vivere su 4 ruote

Ho comprato un van del 1991 ed è diventato la mia casa: ecco perché amo questa vita on the road

Se mi seguite, sapere che nell’ultimo anno ho affittato tantissimi camper per il mondo per fare questa vita on the road, due mesi fa ho acquistato un Mercedes 308D del 1991 e ho deciso di convertire questo bus per viverci dentro.

Ecco come ho convertito il mio van da BUS a CASA e tutti i motivi per cui ho scelto di vivere in un Van camperizzato.

Totale libertà di movimento

Come nomade digitale amo viaggiare per il mondo. Visitare paesi nuovi, nuove culture, incontrare persone nuove.

Avere un Van dove poter viaggiare su quattro ruote mi permette di girovagare per il mondo coniugando mobilità a praticità

Non devo cercare ogni volta un posto dove dormire. 

Mi basta parcheggiare il mio Van e poter dormire ovunque io desideri.

Proprio per questo uno dei maggiori vantaggi della vita in furgone è la sua semplicità per chi ama viaggiare in libertà.

E’ qualcosa di bello puro e organico, ci si può spostare quando si vuole e si possono vivere i luoghi al meglio. 

Boschi, spiagge incontaminate, scogliere a picco sul mare, paesini, o grandi città.

Si possono fare viaggi in maniera tranquilla nonostante siano improvvisati.

Risparmio sui viaggi e i pernottamenti​

Prima di acquistare il mio Van dovevo organizzare tutte le tappe dei miei viaggi.

Scegliere Hotel, Ostelli, Case vacanza e trovare i prezzi migliori e le disponibilità. 

Spesso mi sono trovata a dover prendere all’ultimo momento una camera di albergo o un ostello a prezzi non proprio convenienti.

Grazie al mio Van elimino quasi del tutto questo inconveniente. 

Viaggiandovi con lui che oltre a darmi la libertà di movimento, mi permette di dormire senza spendere soldi per strutture ricettive.

Chi viaggia di continuo vedrà sia nel breve che nel lungo termine un grosso risparmio sulle spese di viaggio. 

Inoltre si risparmia anche per taxi, bus e metropolitane…

vanlife italia wildflowermood

Visitare luoghi fantastici

Viaggiando in Van si possono visitare luoghi fantastici a partire dai luoghi di montagna fino ad arrivare a quelli al mare.

Ogni Alba e ogni tramonto sarà’ l’esperienza più bella di sempre, dove rimanere incantati dallo spettacolo.

Ci sono viaggi di un weekend di una settimana o addirittura per mesi che si possono trascorrere in van.

Secondo alcuni nomadi digitali, i posti migliori da visitare sono quelli meno popolati dai turisti, insomma meno affollati.

Possiamo prendere come esempio la località Alentejo in Portogallo, dove si estendono valli, colline e campi di grano con fantastici tramonti e albe.

Un altro esempio può essere la Toscana, regione Italiana ricca di cultura,arte e immancabili tradizioni.

Insomma non seguite le mete più frequentate ma godetevi soprattutto quei posti poco al di fuori dei circuiti turistici.

Una vita semplice

Si conduce una vita molto semplice, più tranquilla e rilassata

Non ci sono orari, quando decidi di fare una cosa la fai senza doverne dar conto a nessuno.

Vivi in una realtà’ diversa rispetto a quella a cui sei abituato.

Avrete la possibilità di svegliarvi con il suono delle onde del mare, il cinguettio degli uccelli o addirittura con delle bellissime montagne innevate.

La vita che conduci ti permetterà di spostarti quando vuoi, di lavorare dove vuoi, puoi spostarti e cercare nuovi posti dove lavorare. 

Tutto questo grazie alla comodità e alla semplicità del Van.

Vivere in un Van significa anche diminuire, in genere, ogni tipo di spesa, sia quando si decide di viaggiare sia che si decida in alternativa a una casa.

Bollette, affitto, mutuo, tasse non saranno più necessari.

vivere in van wildflowermood

Avere sempre tutto in un unico posto

Ovviamente un altro vantaggio è il fatto di avere sempre tutto a portata di mano.

È impossibile perdere le proprie cose in uno spazio che effettivamente non è grandissimo.

E dimenticatevi della frase “però potevo portare quel vestito” perché una volta che vivete in un van avrete sempre tutto con voi nonostante siate costantemente in viaggio.

Vestiti, libri e soprattutto il cibo saranno sempre con voi.

Non dimentichiamoci che quando abbiamo un van possiamo cucinare quando e dove vogliamo assaggiando anche cibi tipici del posto in cui ci troviamo.

vivere in van

Non ho bisogno di parcheggi speciali

Molto vantaggioso è anche il fatto dei parcheggi.

Non servono parcheggi speciali e si può stazionare quasi in tutte le zone.

Puoi usare il van come se fosse una macchina, quindi parcheggiare ovunque sia possibile per un’automobile.

Ma attenzione!

Ci sono alcuni luoghi per parcheggiare in cui si trova un cartello con scritto: “no overnight parking”, in questo caso non potrete sostare in quel parcheggio.

Per non avere alcun tipo di problema o multa, basta parcheggiare all’interno delle strisce.

Possibilità di adibirlo secondo le proprie necessità

Un vantaggio che piace molto alle persone che hanno voglia di cambiamenti continui è il fatto che si possa modificare il proprio Van come piace e soprattutto secondo le proprie necessità.

Solitamente se si è in possesso di un Van non troppo grande il letto viene messo alla fine del veicolo con a fianco la cucina, oppure si può tranquillamente mettere un divano letto se vi risulta più comodo.

Se siamo in possesso di un van medio-lungo possiamo giocare sull’allestimento mettendo il letto in fondo, al fianco del bagno e la cucina o di fronte o laterale al bagno.

Per evitare il calore nel van possiamo procurarci un tipo di materiale Reflectix, multistrato che ci permette di non far entrare troppo calore nel van ma di tenerlo abbastanza fresco.

Può essere usato come un normale veicolo

Il van è considerato un normale veicolo.

Le dimensioni dei Van di città sono circa 4 metri massimo, solitamente non superano i 4 metri.

I van piccoli e medi sono tranquillamente guidabili con la patente tipo B e non si richiede nessun tipo di permesso particolare.

Mentre i van grandi devono essere guidati solo ed esclusivamente da chi possiede la patente tipo C.

La benzina che si utilizza per i van solitamente è il Diesel e il costo ovviamente può variare a seconda del Paese in cui ci si trova.

Puoi imbarcare il Van sulla nave e spostarti in tutta Europa comprese le isole

Il van si può tranquillamente imbarcare sulle Traghetti e ci si può spostare in tutta Europa senza dover sostare in strutture ricettive obbligatoriamente.

Non ci sono costi aggiuntivi oltre al viaggio sul traghetto perché passerete la vostra vacanza nel vostro vVn con tutte le vostre comodità a portata di mano, la vostra cucina, il vostro letto, il vostro bagno e i panorami spettacolari che vi fermerete ad ammirare una volta giunti alla località prescelta.

Estremo Relax

Il relax, quello che tutte le persone cercano dopo mesi di stress.

Bene viaggiare in un Van sarà la cosa più rilassante che potrete fare!!

Quanti vorrebbero staccare, lasciare tutto e partire in vacanza? Molti!

Vi consiglio di utilizzare un Van per i vostri viaggi, sarà un’esperienza unica, e soprattutto indimenticabile. 

Avrete la possibilità di rilassarvi nei posti più belli d’Europa e vi godrete paesaggi che non avete mai visto prima se non in fotografia.

Potrete passare nottate con il mare di fronte e le onde che vi faranno rilassare, potrete ammirare la bellezza della natura, e infine potrete incantarvi alla vista dei tramonti, delle albe sia al mare che in montagna.

Continua a leggere le storie di nomadismo digitale
Leggi le altre guide