Instagram Reel: la guida completa e aggiornata

Diventare virale su Instagram è ancora possibile: ecco la guida completa su come utilizzare gli Instagram Reel nella tua strategia di marketing

profilo-wildflowermood-170x170
Wildflowermood logo love

NOMADE DIGITALE – CONTENT CREATOR – DIGITAL MARKETING

‖ YOUTUBE +160K  ⨺ INSTAGRAM: +127K ⨺ PINTEREST +500K VISITE MENSILI ‖

Il segreto della crescita virale su Instagram in questo momento? Hai indovinato, sono gli Instagram Reels.

Instagram Reels, funzionalità aggiunta da Instagram nel 2020 in risposta a TikTok, è un formato di contenuto che ti consente di creare e condividere brevi video coinvolgenti, con la possibilità di entrare nei trends e andare virale.

Molti profili Instagram hanno visto una forte crescita grazie ai reels, sia di coinvolgimento che di followers come non era mai successo prima.

Se non mi conoscessi, mi presento.

Sono Francesca, Wildflowermood sul web, nomade digitale dal 2015, content creator, marketing specialist e fondatrice della scuola WildCreatorAcademy.

Ho sempre amato filmare e montare video, come puoi vedere dal mio canale YouTube, proprio per questo ho iniziato fin da subito ad usufruire dei reels di Instagram.

Grazie alla mia strategia (che troverai qui sotto) ho ottenuto davvero ottimi risultati per la mia pagina Instagram.

Ma creare una strategia Reels perfetta e sapere come utilizzare tutte queste diverse funzionalità non è un’impresa da poco.

Ecco quindi la mia guida completa per gli Instagram Reels: come funziona e come utilizzarli nella tua strategia di marketing.

Non ti perdere.
Questo è l'indice per questa guida:

Instagram Reel

Instagram Reels: cosa sono?

Un instagram Reel viene definita dalla stessa piattaforma digitale come “un modo di creare e scoprire brevi e divertenti video su Instagram”.

Si tratta di brevi video dalla durata di massimo 90 secondi, all’interno del quale puoi creare contenuti, e quindi video, utilizzando video già creati e presenti nel tuo rullino foto oppure utilizzare più clip ed inserirle all’interno del proprio Reel.

Instagram permette quindi di creare e postare brevi video al fine di intrattenere il proprio pubblico ed ottenere maggiore utenza.

Inoltre, gli Instagram Reel, hanno le seguenti caratteristiche:

  • Sono contenuti video in modalità ritratto 9:16
  • Possono essere filmati direttamente all’interno di Instagram oppure caricati dal device
  • Possono essere filmati con un’unica ripresa oppure con una serie di riprese
  • Sono caricabili solamente da mobile e non sono fruibili dal sito desktop
  • I Reel possono essere caricati sulle stories o sul feed oltre che in una sezione dei reel a parte sul profilo personale
  • Possono apparire anche sulla pagina Esplora
  • Sono facilmente riconoscibili grazie ad una piccola icona che li rappresenta, posta in basso a sinistra.

differenza tra reel e video

La differenza tra un reel e un post in formato video è essenzialmente il formato.

Un post infatti ha un formato più piccolo rispetto ai reels.

Ti sembra un dettaglio da poco?

I reels, essendo a tutto schermo, riescono a creare un coinvolgimento maggiore con gli utenti, rispetto altri formati.

differenza tra reel e storia

La differenza tra reel e storie Instagram invece riguarda la durata di pubblicazione.

Una storia sparisce dopo 24 ore, mentre un reel rimane pubblicato sulla tua pagina Instagram (feed e/o sezione reel) per sempre.

Ed è la durata di pubblicazione che differenzia anche le funzioni e gli obiettivi di questi 2 formati Instagram video differenti:

I reels danno un boost alla viralità e all’interazione, proprio perchè verranno mostrati soprattutto alle persone che non ci seguono.

Le storia invece ci serviranno per parlare meglio di noi, per mantenere attiva la community, per condividere cose all’istante o per informare.

Instagarm Reel wildflowermood

Come creare un Instagram Reel? ​

È possibile creare Reels utilizzando tre modi diversi: 

  • la schermata principale di Instagram
  • la scheda Reels 
  • la fotocamera di Instagram Stories.
 

1 Per creare un Reel tramite la schermata principale di Instagram, dovrai:

Per prima cosa aprire l’applicazione Instagram, cliccare sul “+” in alto a sinistra, utilizzare la sezione “Reel” posta in basso, selezionare il video o le clip scelte, determinare la durata e una volta impostate le varie alternative (canzone, testo, effetti) cliccare “avanti” e postare il proprio Reel.

2 Per creare un Reel attraverso la scheda Reels, dovrai:

Come in precedenza aprire l’applicazione, cliccare sull’icona Reel posta in basso al centro, cliccare sull’icona della fotocamera in alto a destra e ripetere gli stessi passaggi per la sua creazione.

3 Per creare un Reel utilizzando la fotocamera di Instagram Stories, dovrai:

Scorrere o cliccare sul “+” posto sull’icona del proprio profilo in alto a sinistra, come per creare una storia, dopodiché selezionare “Reels” in basso e creare il proprio reel con gli stessi passaggi.

Selezionando l’icona della fotocamera di Instagram si avranno a disposizione numerose opzioni creative e anche di editing al lato sinistro dello schermo, attraverso le quali si crea il proprio reel:

  • Audio
  • Effetti AR
  • Timer Countdown
  • Velocità
  • Testo

Vediamole nel dettaglio.

Come creare o aggiungere l'audio nei reels di Instagram ​

È possibile utilizzare il proprio audio originale semplicemente iniziando a registrare il reel.

Se si utilizza il proprio audio, Instagram lo riconoscerà come audio personale e potrà essere utilizzato da altri utenti se si possiede un account pubblico.

Allo stesso modo si possono utilizzare audio o canzoni preselezionati da Instagram.

Se si crea un video con una voce fuori campo o un dialogo, è importante assicurarsi di aggiungere sottotitoli ai propri video. 

Non solo aiuta coloro che guardano i reel senza audio, ma è anche utile per coloro che sono sordi o con problemi di udito.

Usa canzoni virali per aumentare la possibilità di essere scoperto. Puoi riconoscere le canzoni che stanno andando nei trend grazie alla freccia in basso a sinistra accanto al titolo della canzone.

Effetti AR nei reels di Instagram ​

Sono tutti gli effetti a disposizione creati sia da Instagram che dai content creator di tutto il mondo. 

Gli effetti ti permettono di creare un video dinamico e coinvolgente, registrando più clip con effetti diversi tra loro.

Questo ti permetterà quindi di creare dei video con effetti anche se non sei un esperto videomaker o se non hai tempo da dedicare al montaggio.

Come impostare Timer e Countdown nei reels di Instagram ​

Impostare il timer e il countdown, è la soluzione ideale per registrarsi a mani libere, e quindi quando ci si auto-registra.

Una volta premuto il tasto play, si hanno 3 secondi di countdown prima che inizi la registrazione.

La registrazione terminerà al tempo che precedentemente hai impostato nel timer: 15, 30, 60 o 90 secondi.

Come impostare la Velocità dei reels ​

Si possono accelerare e rallentare alcune parti dei video o dell’audio scelto. 

Una volta decisa la durata del video, sarà possibile scegliere la durata delle clip selezionando l’icona del cronometro. 

Quando si imposta un timer, c’è un conto alla rovescia prima che inizi la registrazione. 

Si potrà scegliere tra un conto alla rovescia di 3 e 10 secondi sotto la voce “Conto alla rovescia”.

Se non si è soddisfatti del proprio reel e si vuole eliminare ciò che si è creato bisogna:

cliccare la freccia “indietro” a destra dell’icona di registrazione, premere nella clip che si desidera eliminare o modificare, una volta selezionata cliccare sull’icona delle “forbici” per tagliare o il “cestino” per eliminare.

Come aggiungere il Testo negli Instagram reels

Se si vuole aggiungere un testo al proprio video, è molto importante tenere conto del posizionamento del testo.

Instagram ritaglia i Reel alle dimensioni 4: 5 e può succedere che ritagli il testo.

Per evitare che il testo importante venga ritagliato, bisogna mantenere il testo vicino al centro dello schermo.

Al termine, sarà possibile modificare la foto di copertina con una miniatura del video o aggiungere una copertina dal rullino fotografico. 

Se si desidera mantenere inalterata l’estetica di Instagram, si utilizzerà un’immagine dal rullino fotografico.

Come fare un reel con tante foto

Non è obbligatorio utilizzare un video o delle click video per fare un reel spettacolare: puoi crearne uno anche con tante foto diverse!

Belle foto che si susseguono al ritmo di una musica coinvolgente, con sottotitoli e frasi motivazionali, è un contenuto perfetto per diventare virale e comunicare il tuo branding.

Ma come fare?

Entra in modalità reel come abbiamo visto poco fa, ti basterà quindi cliccare sul + in basso a sinistra per aggiungere le foto direttamente dalla tua galleria.

A questo punto non dovrai fare altro che modificare la durata delle diverse foto, aggiungere scritte e una musica o registrare la tua voce.

Creando questa tipologia di contenuto “manualmente” direttamente su Instagram, in automatico il tuo modello potrà essere utilizzato anche da altri creator che visualizzato il tuo reel.

Ma tu potrai fare esattamente la stessa cosa, e ti permetterà di risparmiare davvero tanto tempo.

Quando scrolli la sezione reels, ti consiglio quindi di salvarti quei video che in basso a sinistra hanno la dicitura “usa modello”.

Cliccando su usa modello ti basterà inserire le foto e clip video che vuoi utilizzare, ed Instagram in automatico imposterà la durata per ogni clip, come da modello.

Personalmente amo creare i reels da zero, per differenziarmi ed essere totalmente libera di esprimere la mia creatività.

Ma può essere un ottimo modo per risparmiare tempo e per testare diverse modalità di creazione contenuti.

Ora che sai dell’importanza che può avere nella tua strategia di comunicazione la creazione di Instagram Reels e che abbiamo visto assieme come crearne uno, ti mostrerò come ottenere il massimo da questo formato.

Ti svelerò tutti i trucchi, i consigli e le funzioni semi-nascoste per creare Reels di successo su Instagram.

Sei inesperto? hai già pubblicato qualche reels?

Non importa.

Continua a leggere per scoprire la strategia che mi ha portato ad aumentare il mio business da content creator.

1 Cattura l'attenzione dell'utente

I primi 5 secondi del tuo video sono i più importanti.

Ricorda che le persone eseguono lo scorrimento infinito e interagiranno solo con quelle pubblicazioni che catturano la loro attenzione dal primo secondo.

Per fare ciò, tieni conto di questi suggerimenti:

  • Utilizza un titolo che attiri l’attenzione, che sia creativo e diverso. 
  • Usa i sottotitoli. L’85% delle persone guarda video senza audio. Per questo motivo è importante che se la bobina è un tutorial o un consiglio, aggiungi dei sottotitoli per attirare l’attenzione.
  • Usa una copertina sorprendente, se necessario creala con gli strumenti in Storie o in programmi come Canva o Illustrator.

2 Creare contenuti originali creativi e pubblicarli in modo coerente

La creazione di contenuti originali e che rappresentino il proprio branding, è la chiave del successo per i propri reels.

Ogni giorno, migliaia di persone creano reels differenti e, crearne uno originale può rappresentare un ostacolo.

È, infatti, consigliato programmarsi i contenuti e le loro pubblicazioni.

Strettamente collegato è la scelta del pubblico a cui indirizzare il proprio video:

Una volta che si avrà scelto la nicchia di riferimento, sarà molto semplice creare reels unici e divertenti.

L’aspetto fondamentale sarà, infatti, intrattenere il proprio pubblico e portarne altro nel proprio profilo.

Ad esempio, se si è proprietari di una pasticceria molto importante sarà attrarre clientela anche attraverso i social.

In questo caso sul profilo Instagram dovranno essere presenti foto e reels in cui verranno postati dolci durante la loro produzione e a lavoro finito.

instagram reel wildflowermood

3 Ottimizza il posizionamento del testo sullo schermo e includi sottotitoli

Quando si crea un reel e si vuole aggiungere un testo, è consigliato porre molta attenzione al suo posizionamento.

Molti reel presenti sulla piattaforma Instagram presentano delle piccole anomalie riguardanti il testo; queste però non riguardano la grammatica stessa, bensì il suo posizionamento.

Il testo dovrà essere posizionato nelle dimensioni 4:5, così da consentire al proprio pubblico di leggere facilmente il testo anche quando lo si condivide nel proprio feed.

Se il pubblico non riesce a leggere in modo chiaro il testo riportato, è probabile che scorra oltre al proprio reel.

Come il testo, anche i sottotitoli sono fondamentali.

Quando il reel presenta un audio, è sempre opportuno porre i sottotitoli; in questo modo si attirerà maggiore utenza e si renderà più semplice la visione a chi ascolta il reel senza audio o a chi presenta problemi di udito.

4 Mantenere le didascalie brevi

Una volta creato il reel, importante è scrivere la didascalia.

Esiste un modo per scrivere la didascalia in modo tale da attirare maggiore attenzione dal proprio pubblico; bisogna mantenere le didascalie brevi e dolci.

La prima riga del reel può contenere solo 55 caratteri e , se, il proprio reel presenta più caratteri, apparirà una scritta “altro” accanto alla prima stesura.

Se la prima riga sarà abbastanza accattivante, il pubblico cliccherà su “altro” e continuerà a leggere la didascalia.

Importante è anche inserire hashtag o domande, così da spronare il pubblico ad interagire con il proprio reel.

aggiungere reels storie

5 Condividere i reels nel proprio feed e nelle storie

Condividere il reel nel proprio feed è importantissimo al fine di aumentare le visualizzazioni e aumentare le possibilità di diventare virali.

Altrimenti, c’è la possibilità che il Reel non venga visto dalla community.

 

Se si teme di rovinare il feed con la presenza di un reel, si potrà inserire un immagine di copertina al video in modo che si adatti perfettamente al resto dei tuoi contenuti.

Inoltre, è possibile rimuovere la bobina dal proprio feed in un secondo momento. 

Allo stesso modo si può utilizzare la modalità “bozza” e, in seguito, pubblicare il reel.

Non di minore importanza è pubblicare i propri reels all’interno delle storie.

Pubblicarle nelle storie serve al fine di condividere maggiormente il reel e far si che venga visto da un pubblico più ampio.

Inoltre, è consigliato sempre coprire parte del reel con una GIF o un’immagine per incoraggiare il pubblico a fare clic e guardare il video completo.

Come appena citato, includere hashtag è ormai fondamentale.

Inserire gli hashtag può essere un ottimo modo per aiutare l’algoritmo di Instagram a “capire” i propri contenuti e mostrarli a un pubblico pertinente.

La ricerca degli hashtag più adatti al reel e alla propria azienda può avvalersi di appositi siti, come Hashtag Fox, il potentissimo generatore di hashtag correlati.

Hashtag Fox, infatti,  fornisce ad agenzie e marchi il massimo vantaggio nell’analisi e nella generazione di hashtag. 

Nello specifico, quest’ultima, trova solo hashtag performanti in base alle metriche del profilo.

Ad esempio, se si trattano di reels riguardanti la cucina, i migliori hashtag includeranno la parola “cucina”, gli ingredienti utilizzati e il nome del piatto.

7 Fornire valore e condividere contenuti educativi di tendenza

Fondamentale per i creators dei reels è portare utenti sul proprio profilo fornendo video educativi e di tendenza.

I reels devono essere oltre che originali anche educativi, devono quindi trasmettere qualcosa; che sia come sviluppare un piatto tramite i passaggi presenti nel video, un consiglio di moda o di viaggio.

Proprio per questo i creators devono seguire la tendenza e cercare di non essere ripetitivi.

È bene quindi seguire le varie tendenze e stabilire cosa sia più opportuno carcare.

Instagarm Reel guida completa​ wildflowermood

8 Usare la musica dalla libreria di Instagram o creare il proprio audio

L’ultimo piccolo consiglio è quello di utilizzare dei suoni all’interno del reel.

Instagram fornisce a tutti gli utenti una vasta libreria musicale utilizzabile per produrre video.

Anche qua, il problema dell’originalità persiste; non è sempre semplice scegliere l’audio adatto e che non sia scontato.

Per questo, il consiglio è di utilizzare un audio originale o aggiungere una canzone come introduzione o sottofondo. in questo modo si potrà attirare maggiormente l’attenzione del pubblico.

Importante sarà citare la canzone nella descrizione o porre domande retoriche a riguardo così da generare interazioni.

Conclusioni

L’originalità è sempre la cosa più importante.

Se ci uniamo a un trend ma non aggiungiamo nulla di nuovo, è molto probabile che il nostro Reel finisca nascosto tra migliaia di altri Reels simili.

Sperimenta e analizza utilizzando tutti gli strumenti che Instagram ti mette a disposizione con la sua applicazione.

Ricevi i miei consigli di viaggio, marketing e vita da nomade digitale.

Sono gratuiti, per sempre!

Ti invierò subito la prima guida per crescere su Instagram 💅

Continua a leggere altri articoli di digital marketing

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *