UNISCITI AD UNA COMMUNITY DI OLTRE 300.000 PERSONE QUI   

La guida completa su come diventare un Travel blogger

La guida completa su come diventare un Travel blogger

La guida completa su come diventare un Travel blogger

Creare un blog di successo non è una passeggiata tra come ottenere traffico e capire come monetizzarlo, ma se lo imposti correttamente potresti far diventare presto la tua passione un lavoro!

profilo-wildflowermood-170x170
Wildflowermood logo love

NOMADE DIGITALE – CONTENT CREATOR – DIGITAL MARKETING

‖ YOUTUBE +125K  ⨺ INSTAGRAM: +100K ⨺ PINTEREST +500K VISITE MENSILI ‖

Questi passaggi non solo ti porteranno un nuovo pubblico, ma ti insegneranno anche come costruire solide relazioni con gli influencer nel settore prescelto, il che porterà a preziose opportunità di networking.

 

Per ricevere quelle cose che hanno la maggior parte degli YouTuber e dei blogger che hanno avuto successo nel loro campo, dovresti seguire i seguenti 7 passaggi:

Non ti perdere.
Questo è l'indice per questa guida:

La guida completa su come diventare un Travel blogger

Trova una nicchia

Il primo passo che puoi fare come creatore di contenuti è trovare una nicchia. 

  • Ricerca per parole chiave: Puoi iniziare digitando le parole chiave che il tuo pubblico cerca e trovando quali altri contenuti sono già disponibili  

 

Dovresti anche pensare a cosa tratterà il tuo canale/blog. Ad esempio, se stai creando un blog dedicato al Van Life, dovresti cercare sui motori di ricerca “Van Life” e trovare altri blog che stanno già discutendo su come viaggiare e vivere in Van

  • Creazione di contenuti: il passaggio successivo consiste nel creare un elenco di idee che puoi utilizzare per creare contenuti.

 

Dovresti avere una varietà di contenuti sul tuo blog o canale, ma è importante che i contenuti siano correlati. Dopotutto, se il tuo canale parla di Van Life, non ha senso postare consigli su moda e bellezza.

come prenotare voli low cost wildflowermood

Trova informazioni rilevanti per la nicchia

Sii un’autorità nella tua nicchia: sapere tutto ciò che c’è da sapere su una particolare nicchia ti farà distinguere dagli altri blogger nel tuo campo. 

Questa conoscenza arriverà con il tempo se sei già appassionato del tuo argomento. 

Concentrati su ciò che ami e tuffati a capofitto nella lettura, nella visione e nell’apprendimento di esso ogni giorno in modo da poter diventare un esperto assoluto della tua nicchia. 

Sii innovativo: mentre cerchi argomenti di cui scrivere, cerca nicchie che ti offrano l’opportunità di essere innovativo. 

Cosa sono le micro-nicchie? Quale angolo unico puoi assumere in una nicchia che non è coperta da altri blogger nella tua nicchia? 

Puoi analizzare ciò che un determinato settore fa quotidianamente o fornire informazioni dettagliate sul settore attraverso casi di studio. 

Sii aggiornato: scrivi su argomenti che sono di tendenza, qualcosa che i lettori vogliono e devono sapere. 

Se scrivi per una nicchia satura di contenuti, avrai una battaglia in salita per ottenere lettori. Scegli la nicchia “giusta” e seguila da vicino per sapere cosa sta succedendo nel settore e cosa vogliono sapere i tuoi lettori

Cosa fare a Lanzarote wildflowermood

Inizia a creare contenuti per il tuo blog

Se desideri creare ottimi contenuti per il tuo blog, questi suggerimenti di seguito potrebbero offrire alcuni spunti su aspetti fondamentali da considerare. 

1) Esplora i tuoi argomenti più a fondo, ed entra in profondità sugli argomenti perché questo infonde più autorevolezza a ciò che stai pubblicando. 

2) Considera il tono dei tuoi post sul blog e come vuoi che si sentano i tuoi lettori quando leggono. Vuoi che siano rilassati, ottimisti o stimolati? 

3) Scrivi quello che sai. Non puoi essere informativo se non hai familiarità con il tuo argomento. 

4) Includi aneddoti ed esperienze personali nei tuoi post per renderli riconoscibili

5) Ogni post dovrebbe avere un inizio, una parte centrale e una fine.

6) Scrivi con passione l’argomento che ti appassiona perché è ciò di cui il tuo pubblico si divertirà di più a leggere. 

Ci sono molti fattori che rendono un blogger di viaggio. Ma la qualità più importante è l’entusiasmo. 

Ed è ciò di cui hai bisogno per avere un buon piano per la creazione di contenuti per un blog.

Non devi reinventare la ruota e inventare qualcosa di completamente nuovo per il tuo post sul blog. 

Invece, cerca i contenuti sulle aree in cui stai viaggiando e scrivi a riguardo in base ai tuoi pensieri ed esperienze personali.

sintra: cosa fare a lisbona

Applicare le regole SEO

Ora che hai trovato altri contenuti rilevante per la tua nicchia, è tempo di ottimizzare i tuoi contenuti.  

Dovresti provare ad aggiungere parole chiave e informazioni pertinenti in modo da aumentare le probabilità che le persone facciano clic sui risultati della tua ricerca.  

Questo aiuterà anche con il posizionamento nelle ricerche di Google, che è il modo in cui gli spettatori ti trovano.  

1) Tag del titolo : Meta tag che contiene parole chiave relative al tuo argomento, la lunghezza è limitata a 70 caratteri. Il tag del titolo deve contenere almeno 3-4 parole chiave. 

2) Corpo: qui è dove metti le tue parole chiave principali. 

3) Densità delle parole chiave: cerca di mantenerla a un minimo dell’1%. 

4) Conclusione: esci per dire al pubblico su cosa vuoi che si concentrino in seguito. 

5) Contenuti SEO friendly: dovresti sempre cercare di rendere i tuoi contenuti SEO friendly per aumentare le tue classifiche con le pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP).

Fuerteventura: 10 luoghi da visitare​

Realizza video

Il passaggio successivo è la creazione di video che le persone vogliono guardare! 

Creare video può essere difficile, quindi dovresti concentrarti sul tipo di video che attirerà i tuoi spettatori e li aiuterà a imparare. 

È importante seguire un processo per la creazione di video. 

Questo processo include le fasi di pre-produzione, produzione e post-produzione. 

Puoi realizzare diverse tipologie di format con scopi differenti per coinvolgere il pubblico. 

Le due tipologie di video principali si possono raggruppare a queste due macro categoria:

Video creativi: I video creativi sono ottimi per insegnare nuovi concetti, mostrare filmati dietro le quinte ed evidenziare un prodotto. Sono anche un ottimo modo per integrare i tuoi video didattici con l’intrattenimento.

Video informativi: I video informativi sono ottimi per insegnare un argomento in un ambiente accademico, fornire un contesto per storie o rispondere alle domande frequenti. Questo tipo di video è il migliore se stai presentando il tuo lavoro, le tue conoscenze o aiutare i tuoi utenti ad apprendere nuove informazioni, curiosità o competenze.

Ottieni una presenza attiva sui social media

Le piattaforme digitali di oggi ci forniscono tutto ciò di cui abbiamo bisogno per creare connessioni in rete, creare connessioni e creare un marchio, tra cui piattaforme di blogging di successo come WordPress, Medium o Tumblr

Tuttavia, un programma di pubblicazione attivo e un impegno aggiornato con i follower sono due cose che fanno o distruggono un blog. 

Pertanto, la comprensione dell’importanza dei social media diventa sempre più chiara, soprattutto nel contesto del marketing, della creazione di contenuti e delle iniziative di PR.

I social media sono una potente piattaforma digitale che ha il potenziale per creare un impatto sociale, trasformare il modo in cui viviamo le nostre vite e fare la differenza per il mondo. 

Il social media marketing è una parte essenziale di qualsiasi strategia di marketing. L’obiettivo principale del social media marketing è quello di fornire una “conversazione” con follower e potenziali clienti.

COSTRUISCI RELAZIONI CON INFLUENCER

Creare una relazione sana e duratura con blogger di spicco potrebbe aiutarti a far crescere il tuo blog. Questo articolo fornirà 7 tecniche facili e veloci per farlo.

1) Costruisci rilevanza: che si tratti di qualità, tono o argomento. Questo può essere fatto leggendo altri articoli che hanno scritto, di cosa scrivono in genere e ponendo loro domande pertinenti su avvenimenti attuali. L’obiettivo è dimostrare che tieni a loro e sei coinvolto ai loro progetti e contenuti.

2) Condividi i loro contenuti: ricordi quando ti sei emozionato dopo aver ricevuto una notifica dicendo che qualcuno ha condiviso il tuo post? Quindi smettila di intascare l’approvazione per qualcosa che hai scritto solo su di te e condividi anche i post e gli articoli degli influencer della tua nicchia! 

3) Approvazione competitiva: crea e coltiva buone relazioni con gli altri nella tua nicchia Questo ti aiuterà a competere con loro e ottenere la loro approvazione, oltre a mantenere un blog sano! 

4) Incoraggiali: mantieni aggiornati i tuoi influencer sui post del blog o su altri eventi a cui potrebbero essere interessati chiedendo loro se desiderano essere inclusi nella lista degli invitati.

5) Coltivali: mantieni eccitato i tuoi influencer inviando e-mail regolari che informano loro delle modifiche al tuo blog. Questo li mantiene interessati e coinvolti nella conversazione.

6) Mantieni una linea aperta: assicurati di rimanere in contatto con i tuoi influencer in modo che sappiano cosa sta succedendo! Potrebbero aver visto un grande cambiamento che vogliono condividere con i loro follower o visitatori.

 I blog offrono alle persone uno spazio per sviluppare la propria creatività e condividere la propria passione con il mondo.

Sono anche convenienti poiché consentono allo scrittore di controllare tutto da solo o di assumere un professionista a volte. 

Un blog può essere creato da chiunque, anche se ha competenze tecniche limitate perché questa volta ci sono varie piattaforme di blogging online disponibili sul dominio. Usa semplicemente la piattaforma di tua scelta

I blogger di successo hanno di solito un vasto pubblico e possono condividere le loro opinioni con loro. 

Ciò consente loro anche di sviluppare un’attività poiché hanno molte persone a cui vendere il loro prodotto o servizio. 

I blog offrono al pubblico un’opportunità di interazione in un momento in cui i social media stanno dominando lo spazio online. 

Anche i blogger sono in grado di farlo perché possono avere il loro sito Web personale ospitato dalla piattaforma di blogging, che offre un punto di contatto per le persone per contattarli. 

Gli utenti possono anche bloggare sulle loro esperienze e opinioni personali. Questo li aiuta a sviluppare un seguito, che li rende più attraenti per gli inserzionisti. 

Pensieri per concludere

Un blog di viaggio è un ottimo modo per documentare e condividere il tuo amore per i viaggi, ma può anche portare un potenziale reddito. Per prima cosa decidi se lo farai per passione o per soldi, quindi segui queste regole per aiutarti con le specifiche per avviare un blog di viaggio.

VUOI DIVENTARE UN CONTENT CREATOR?

PARTECIPA ORA AL WEBINAR GRATUITO CON WILDFLOWERMOOD: “I 4 ERRORI CHE COMMETTONO I CONTENT CREATOR CHE NON RIESCONO A CRESCERE SUI SOCIAL”

Continua a leggere le storie di nomadismo digitale
Leggi le altre guide

CREA CONTENUTI CHE

CONVERTONO OGGI!

WEBINAR GRATUITO CON WILDFLOWERMOOD CON SCONTO SUI CORSI VALIDO SOLO PER 24 ORE!

“I 4 ERRORI CHE COMMETTONO TUTTI I CONTENT CREATOR CHE NON RIESCONO A CRESCERE SUI SOCIAL”

QUESTA OFFERTA SCADE TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi