🔥 FAI CRESCERE IL TUO BUSINESS ONLINE A PREZZO ESCLUSIVO PER SOLI

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

UNISCITI AD UNA COMMUNITY DI OLTRE 300.000 PERSONE ⋗

Guida di viaggio: alla scoperta delle Filippine

Guida alle Filippine + itinerario: tutto ciò che devi sapere per un viaggio indimenticabile

Spiagge bianche, mare cristallino, natura verde e rigogliosa. Ecco come organizzare la tua vacanza nel paradisiaco arcipelago delle Filippine.

profilo-wildflowermood-170x170
Wildflowermood logo love

NOMADE DIGITALE – CONTENT CREATOR – DIGITAL MARKETING

‖ YOUTUBE +160K  ⨺ INSTAGRAM: +127K ⨺ PINTEREST +500K VISITE MENSILI ‖

L’arcipelago delle Filippine comprende più di 7000 isole e, proprio per questo motivo, è il quinto paese al Mondo per lunghezza di coste.

Ma non finisce qui.

All’interno del suo territorio si trova anche la Fossa delle Filippine: la terza fossa oceanica più profonda al Mondo.

Si tratta quindi di un territorio singolare, per lo più montagnoso, di origine vulcanica e ricoperto da una rigogliosa foresta tropicale, proprio grazie al terreno ricco di minerali.

Un vero paradiso terrestre: spiagge, cultura, cibo e natura incontaminata…

Sono Francesca Ruvolo, Wildflowermood sul web, viaggiatrice da sempre e nomade digitale dal 2015, e ti assicuro che in tutti i miei viaggi non ho mai visto uno spettacolo che possa eguagliare la Repubblica delle Filippine.

Spesso le Filippine non rientrano tra le prime scelte come meta di viaggio o vacanza: forse proprio a causa del suo vastissimo territorio è difficile scegliere una meta o un itinerario, o forse perchè si trova dall’altra parte del mondo rispetto l’Italia oppure per la credenza che si tratti di un viaggio molto costoso.

O forse perchè sono sottovalutate?

Ogni anno milioni di turisti scelgono le Filippine come meta di viaggio o vacanze, ma purtroppo, sono sempre le solite isole o spiagge ad essere prese d’assalto.

Per questo motivo le autorità, per preservare il territorio, sono costrette a chiudere per un determinato periodo una porzione di alcune isole proprio per troppa affluenza.

Ma è possibile, come sempre, visitare questo Paradiso consapevolmente: aiutando e non distruggendo l’economia locale e la natura.

E ti dirò di più, le Filippine possono essere un viaggio low cost.

Ti consiglio di continuare a leggere, sono pronta a scommettere che alla fine della lettura di questa guida di viaggio inserirai le Filippine nella tua lista viaggi.

Parti con me per le Filippine?

Non ti perdere.
Questo è l'indice per questa guida:

il tuo viaggio nelle Filippine

Le Filippine si trovano nell’Oceano Pacifico e sono uno Stato del sud est asiatico.

A Nord confina con Taiwan, a Ovest con il mar Cinese meridionale, a Est con il mare delle Filippine e a Sud con altre isole dell’Indonesia.

Il clima è tropicale e si trovano proprio sulla cintura di fuoco: ricca di catene montuose e vulcani.

Per arrivare nell’arcipelago delle Filippine è quindi necessario prendere un aereo per un volo intercontinentale, ma niente panico: ho preparato per te 10 consigli per scegliere voli low cost e risparmiare sui viaggi.

Dove alloggiare nelle Filippine

Come ti dicevo poco fa, alcune isole e zone delle Filippine sono ogni anno prese d’assalto dal turismo, facendo nascere tanti hotel, resort e appartamenti più o meno di lusso.

Ma per fortuna esistono ancora isole delle Filippine più sconosciute, incontaminate, dove è possibile conoscere la vera cultura filippina e quindi risparmiare su vitto e alloggio.

La scelta dipende esclusivamente da che tipo di viaggiatore sei.

Io preferisco sempre immergermi nella vera essenza del luogo che sto visitando, dormire a contatto con la natura e contribuire all’economia locale.

Ecco perché ho scelto di dormire in una bellissima capanna sulla spiaggia, ad un costo di 6€ a notte!

E puoi farlo anche tu, o scegliendo case o ostelli di piccoli imprenditori locali.

Come muoversi durante un viaggio nelle Filippine

Quando si parte per le Filippine, trattandosi di un’area vastissima ma sparsa in migliaia di isole, bisogna informarsi ed organizzare i propri spostamenti.

Non pensare però che muoversi all’interno dell’isole e tra le varie isole sia particolarmente difficile, anzi, in realtà esistono tantissime tipologie di mezzi che potrai usare per sposarti, privati o pubblici.

  • Aerei , anche se non tutte le isole sono provviste di aeroporto;
  • Barche, spostamenti lenti ma con panorami incredibili;
  • Auto private o con autista;
  • Van o camper a noleggio, su cui potrai anche dormire;
  • Mezzi pubblici, come le jeepney, i bus più economici delle Filippine (non comodissimi, ma una corsa parte da 15 centesimi di €)

I mitici Tuk Tuk, che nella Filippine vengono chiamati Tricycle e Pedicab

Cosa vedere nelle Filippine: il mio itinerario di viaggio

Biglietti aerei acquistati, assicurazione di viaggio fatta, bagaglio a mano (sì, anche per un volo lungo) fatto con il mio immancabile zaino Wayks pronto…

Non resta che partire alla scoperta delle Filippine!

L'isola di Coron

La nostra prima tappa sarà Coron, isola a nord di Palawan, raggiungibile per via aerea e per via marittima

Quest’isola è ricca di scogliere a picco sul mare e sabbia bianca, dovuta alla sua origine calcarea.

In quest’isola troviamo anche il famoso lago Kayangan, il lago più pulito e verde di tutte le Filippine.

L’isola di Coron è davvero perfetta per gli amanti delle attività in mezzo alla natura. Qui infatti potrai fare immersioni, camminare in diversi sentieri di montagna e visitare i numerosi laghi e lagune dell’isola.

Palawan

Palawan è un arcipelago ad ovest delle Filippine, ma anche una provincia, ed il suo capoluogo è la famosa città di Puerto Princesa.

Palawan vanta tra le spiagge e i paesaggi più belli al mondo, per non parlare della sua ricca vegetazione e casa di tantissimi animali (alcuni anche in via d’estinzione).

 

Siquijor

Siquijor è un’isola nel centro-sud delle Filippine, particolarmente ambita per la sua bellissima barriera corallina e per la fauna selvatica, raggiungibile via mare dalle isole vicine.

Ma quest’isola è particolarmente famosa anche per la sua ricca storia di magia, sciamani e guaritori, per questo è anche un punto di riferimento per i filippini.

Siargao

Siargao è un’isola del mare delle Filippine, poco più a nord-est di Siquijor.

Qualche anno fa era un’isola quasi sconosciuta, meta di pochi turisti e di amanti del surf, ma in questi ultimi anni sempre più persone decidono di visitarla e di rilassarsi nelle sue baie

Si tratta di un’isola davvero piccola, ma ricca di vegetazione: un’esplosione di verde!

Kawasan fall

Dopo una settimana di relax a Siargao, ho preso una nave per l’isola di Cebu, fermandomi a Moalboal per esplorare le cascate di Kawasan.

Le Kawasan fall si trovano sulle montagne a sud di Moalboal, a sud dell’isola di Cebu.

Acqua dolce e azzurrissima, immersa in una fitta vegetazione verdissima, un vero paradiso terrestre e amata meta anche dalle persone locali.

Le migliori spiagge delle Filippine

Decretare le spiagge più belle delle Filippine è davvero complicato, ogni isola e angolo di costa è una meraviglia per gli occhi.

Le Filippine sono tra i luoghi al mondo con più risorse naturali e biodiversità: un vero tesoro di Madre Natura, dove potrai fare immersioni, vedere la barriera corallina e la sua fauna.

Nell’isola di Palawan, ad El Nido, penso ci siano tra le spiagge più belle delle Filippine, anzi, qui troverai tra le baie più belle al mondo.

Per non parlare della spiaggia di Puka, a Boracay: una lunga spiaggia bianca e tranquilla, circondata da palme altissime e onde perfette per il surf.

Me le spiagge delle Filippine che amo di più in assoluto, sono quelle sulle piccole isole dell’arcipelago. Potrebbe capitare infatti di sbarcare su queste piccole lingue di sabbia, con qualche palma e un paio di capanne, ed essere gli unici visitatori di questa oasi di pace.

Cultura e cibo nelle Filippine

“Kumain ka na?”

“Hai mangiato?”

Questo è il saluto dei filippini, questo ti fa capire subito quanto sia importante il cibo per la loro cultura.

Nella storia le Filippine si sono sempre trovati nel mezzo delle vie del commercio di tantissimi paesi del Mondo, e questo si riflette anche nel loro cibo: estremamente vario e contaminato da diverse culture.

Come tutti i paesi del sud est asiatico, anche le Filippine fondano la loro cucina su materie prima come frutta, verdura e riso. Ma anche pesce, carne, spezie e latte di cocco.

Nelle Filippine è usanza consumare all’incirca 5 pasti.

I pasti principali come la colazione, pranzo e cena, sono generalmente composti da riso o noodles, accompagnato a verdure, pesce o carne.

Le merende invece, tradizionalmente importanti per permettere riposo e recupero di energie a chi lavora nei campi, sono accompagnate da dolci, frutta o ancora riso.

Nelle tradizionali tavole filippine troviamo tante pietanze diverse, da cui ogni commensale può prendere ciò che preferisce.

La tradizione vuole l’utilizzo delle mani per mangiare, ma ad oggi sono diffuse bacchette e posate.

3 Curiosità per il tuo viaggio alle Filippine

Prima di salutarci, lascia che ti sveli alcune curiosità per una vacanza perfetta alle Filippine.

Per farlo, vorrei rispondere alle domande che mi avete fatto più spesso durante il mio viaggio alle Filippine.

1 Quanto costa fare un viaggio nelle Filippine?

Considerando che, rispetto l’Italia le Filippine sono davvero dall’altra parte del Mondo, il volo non potrà mai essere estremamente economico, e sarà quindi la spesa più importante del tuo viaggio.

Anche se, con attenzione e fortuna, potresti trovare numerose offerte vantaggiose per i tuoi voli.

Il costo per una vacanza nelle Filippine dipende essenzialmente da:

  • Quando prenoti i voli: acquistare voli troppo prima o troppo vicino alla data di partenza potrebbe far lievitare i costi.

  • Periodo di partenza: scegliere giorni non festivi, se puoi farlo, è il modo migliore per risparmiare.

  • Alloggio: evita appartamenti e resort di lusso, preferendo abitazioni locali ed ostelli per diminuire i costi della tua vacanza.

  • Spostamenti: i mezzi pubblici e condivisi costano davvero poco, ma se preferisci un tuo mezzo scegli di noleggiarlo.

  • Cibo: mangiare locale e tipico costa davvero poco, stai lontano da ristoranti turistici.

2 Quanti giorni servono per visitare le Filippine?

Considerando che il volo dura all’incirca 20 ore, non ti consiglio di scegliere una meta come le Filippine per un viaggio corto.

Le Filippine sono un ottimo posto per rilassarsi ma per dedicarsi anche ad attività sportive e di avventura a contatto con la natura.

I posti da vedere sono davvero tanti, per questo ti consiglio di dedicare circa 15-20 giorni alla tua vacanza nelle Filippine.

3 Qual è il periodo migliore per andare nelle Filippine?

Il periodo migliore per un viaggio nelle Filippine è la stagione secca, e quindi nei mesi di gennaio e febbraio.

Fai attenzione a tutti quei periodi che sono convenzionalmente di festa e che cadono all’incirca in questo periodo: Natale, Capodanno o Pasqua.

In queste festività i prezzi salgono alle stelle, alcuni posti si popolano di turisti e sarà anche più difficile prenotare alloggio, trasporti ed esperienze.

Pensieri per concludere

Eccoci alle conclusioni di questo paradisiaco viaggio alle Filippine.

Spero di averti aiutato a capire se questo arcipelago del sud est asiatico possa essere una meta che fa al caso tuo.

E spero anche di averti ispirato con il mio itinerario e risposto ai dubbi e curiosità più diffusi sulle Filippine.

Prima di salutarti però vorrei darti gli ultimi consigli:

Al prossimo viaggio!

Ricevi i miei consigli di viaggio, marketing e vita da nomade digitale.

Sono gratuiti, per sempre!

Riceverai subito la prima guida per viaggiare di più 🌴

VUOI CRESCERE ONLINE?

PARTECIPA ORA AL WEBINAR GRATUITO CON WILDFLOWERMOOD: 

Continua a leggere altri consigli di viaggio